COME AIUTARCI

DIVENTA VOLONTARIO

dedica un po’ del tuo tempo ad una giusta causa: il miglioramento delle relazioni nei luoghi di lavoro, nel rispetto della dignità della persona! L’Associazione Risorsa è disponibile ad accogliere volontari che, a seconda delle proprie competenze, desiderino collaborare alle  sue diverse attività, come ad esempio:
partecipazione allo Sportello d’ascolto e orientamento per chi ha maturato esperienze di tipo prevalentemente sindacale o di consulenza del lavoro e medico-legale

partecipazione al gruppo di mutuo aiuto per chi abbia competenze di carattere psicologico e relazionale nell’aiutare chi soffre

collaborazione al centro studi e  pagine Facebook con articoli e testimonianze che facciano conoscere i problemi derivanti dall’aver subito il mobbing

partecipazione a convegni e altre iniziative, ove si richieda la presenza di professionisti in campo giuridico, medico, socio-economico per la prevenzione del fenomeno del mobbing

Per partecipare, a titolo completamente gratuito nel rispetto delle normative sulle Onlus, ma con la possibilità di arricchirsi umanamente nell’aiutare gli altri, si può prendere contatto con i riferimenti citati nella sezione contatti

DIVENTA SOCIO

la tua quota sociale, a partire da 25 €, con validità annuale, sarà utilizzata per la realizzazione delle varie iniziative dell’Associazione, volte a far conoscere all’opinione pubblica il fenomeno del mobbing, con l’intento di prevenirne le dolorose conseguenze

DIVENTA DONATORE

Per chi desidera contribuire alle attività dell’ ASSOCIAZIONE RISORSA, c/o CIPES PIEMONTE Lungo Dora Savona, 30 – 10122, Torino si ricordano:

5×1000:

Adesione ai contributi del a favore delle associazioni onlus, con l’inserimento del Codice Fiscale: 13118980153 negli appositi riquadri della dichiarazione annuale dei redditi (CUD, 730, Unico)

Scarica la cartolina

Donazioni (con agevolazioni fiscali)

con bonifico bancario sul conto corrente intestato a Risorsa – Unicredit Banca – Agenzia Caboto, C.so De Gasperi 36/a, Torino IBAN: IT81D0200801113000002604474

 

LE DONAZIONI SERVIRANNO PER FINANZIARE I NOSTRI PROGETTI:

 

PROGETTO ASL E VADEMECUM
Sono in corso conferenze  tenute da volontari dell’Associazione per sensibilizzare i medici di base sulle problematiche del mobbing e del disagio sul lavoro, specie quando queste provochino danni alla salute. E’ in corso di ristampa una agile Vademecum per i medici, contenente tutte le indicazioni in proposito
PROGETTO RETE LAVORO
E’ un progetto ancora in fieri, che si propone di creare una rete tra Associazioni che operano nel sociale a favore dell’inserimento, reinserimento, tutela dei diritti e della salute psicofisica di lavoratori e lavoratrici.
PROGETTO CASA COMUNE:
 Darà la possibilità agli utenti degli Sportelli e del Gruppo di mutuo aiuto di partecipare ad attività comuni di sostegno psicologico come psicodramma, teatro sociale, play back theatre, story telling, eco e career counseling
PROGETTO ADVOCACY
Si propone di sensibilizzare l’opinione pubblica ai problemi del mondo del lavoro di oggi, coinvolgendo le controparti datoriali, i professionisti (avvocati, consulenti del lavoro, medici, psicologi, counselor) e cercando di far introdurre una specifica legge sul mobbing, mancante in Italia, e opportune raccomandazioni in sede Europea